GUE Diving

GUE diver with seals

DOVE, COSA, PERCHÉ

La Global Underwater Explorers (GUE) è stata fondata da un piccolo gruppo di subacquei che aveva il desiderio di intraprendere progetti che avrebbero consentito loro di esplorare luoghi in cui nessuno era mai andato prima. Il duro lavoro e la totale dedizione di questo gruppo di avventati ha portato alla formazione di una comunità internazionale di subacquei appassionati che sviluppano e realizzano una varietà di progetti in tutto il mondo.

Sia che tu ti stia appena avvicinando al mondo della subacquea, o che tu sia invece un subacqueo già da anni, noi alla GUE siamo impegnati a fare del nostro meglio per garantire che i nostri programmi di addestramento siano fatti apposta per te.

Subacquei dedicati all’eccellenza, alla buona condizione fisica e mentale, che avvertono la spinta di esplorare e preservare il mondo acquatico, nella GUE troveranno una famiglia. Un gran numero di subacquei impegnati in una moltitudine di eccitanti sfide di esplorazione e conservazione realizzano i loro desideri ogni giorno e in ogni continente del pianeta.

Comincia anche tu la tua avventura: unisciti alla GUE!

I progetti GUE

La formazione della GUE ha avuto origine dalle necessità di compiere ambiziosi progetti e spedizioni esplorative, ed è stata modellata da alcuni tra i più attivi esploratori subacquei del mondo. I programmi di addestramento sono stati sviluppati per assicurare che i subacquei
possano perseguire la loro passione, ed hanno infatti prodotto nuove generazioni di esploratori, capaci di supportare una varietà di iniziative di scoperta, ricerca e conservazione degli ambienti acquatici in tutto il mondo. Le attività di esplorazione e conservazione dei gruppi GUE si svolgono spesso su richiesta, sotto la direzione o in cooperazione con enti governativi, istituzioni universitarie, di ricerca o organizzazioni no profit.

La pubblicazione annuale del GUE Project Report riassume le attività di alcuni dei progetti maggiormente attivi. Si tratta di almeno un paio di decine di progetti messi in evidenza ogni anno, ma le iniziative di esplorazione, documentazione e conservazione intraprese dai nostri membri sono di gran lunga più numerosi. Attraverso l’iniziativa di preservazione ambientale Project Baseline, oltre 100 siti sommersi, in circa 40 paesi, vengono documentati con regolarità. Puoi apprendere altri aspetti delle attività della GUE svolte nei 20 anni scorsi da questa infografica.

La Global Underwater Explorers (GUE) è un’organizzazione no-profit e celebra i suoi 20 anni di attività; in questi anni la GUE si è sempre impegnata nell’educazione dei subacquei e nell’esplorazione e conservazione degli ambienti acquatici del pianeta. L’attività della GUE è orientata allo sviluppo di una comunità di subacquei appassionati, accomunati da simili principi e attitudine, altamente addestrati, e che esplorano il mondo sottomarino in supporto alla conservazione ambientale e alle ricerche archeologiche e scientifiche.

Dopo due decenni di attività di addestramento di subacquei, la comunità GUE ha stabilito la sua presenza in oltre 90 paesi del mondo con più di 150 istruttori. l subacquei GUE hanno partecipato a progetti in oltre 35 paesi lavorando con università e ricercatori di tutto il mondo per esplorare, studiare e documentare una varietà di ambienti acquatici.

Attraverso gli anni i nostri progetti hanno compreso migliaia di ore di scrupolose ricerche per musei, governi e organizzazioni no-profit.

Queste ricerche hanno portato alla scoperta di incredibili siti archeologici, al recupero di antichi manufatti e all’esplorazione di decine di chilometri di grotte sommerse. I nostri subacquei hanno operato negli ambienti più estremi, in tunnel sommersi fino a 15 chilometri dal punto di entrata, in acque prossime al congelamento, con ore di decompressione, e con una varietà di compiti ad elevato contenuto tecnico in coordinazione con sottomarini, navi di supporto e con complessi obiettivi di ricerca.

INIZIATIVE GUE PER LA PROTEZIONE DELL'AMBIENTE

I membri GUE supportano la protezione dell’ambiente attraverso varie iniziative affiliate, tra cui Ghost Fishing, Reef Check e Baykeeper. Abbiamo collaborato a numerosi progetti condotti da università, quali la documentazione ed esame delle alghe di barriera corallina per l’Harbor Branch Oceanographic institute della Florida Atlantic University, l’esplorazione delle forme di vita sui relitti nel Golfo dei Messico per il Meadows Center della Texas State University, la collaborazione con ricercatori ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) e della Sapienza, Università di Roma, sull'applicabilità di specifici indicatori ambientali (foraminiferi bentonici) in
ambienti estremi e sullo studio e monitoraggio di specie di particolare interesse conservazionistico.

La GUE è anche fiera di supportare la sua propria iniziativa: il Progetto Baseline. La missione dei partecipanti sparsi in tutto il mondo è quella di rilevare e registrare gli ambienti acquatici locali con fotografie, video e registrazione di dati che servano da linea di base rispetto alla quale future variazioni potranno essere misurate. I risultati di tali sforzi sono utilizzati per creare consapevolezza nel pubblico e favorire o stimolare azioni politiche e amministrative. Attualmente sono oltre 100 i progetti che supportano la missione del Progetto Baseline in quasi 40 paesi.

Per il prossimo futuro la GUE sta sviluppando numerosi progetti che rinnovano l’integrazione di subacquei, sommergibili, scienziati, collaboratori e media. I sottomarini consentono di lavorare fino a profondità di circa 1000 metri, dove possono portare anche ricercatori e media per una visita diretta ai siti rilevanti. Fino a circa 150 metri di profondità, invece, i subacquei e i sottomarini possono lavorare insieme per identificare e documentare siti importanti.

Nel 2014 la GUE ha esteso gli scopi del Progetto Baseline incominciando ufficialmente ad integrare l’archeologia ed altre simili attività di documentazione. Grazie alla collaborazione con Brownies Global Logistics e vari sponsor privati, nel corso di una spedizione siamo stati in grado di completare una serie di rilievi su barriere coralline e ambienti sottomarini profondi nelle acque di Fiorida, Bermuda, Portogallo e Fiji, oltre che di relitti storici e siti archeologici al largo del Nord Carolina ed attraverso il Mediterraneo. Molte di queste operazioni sono tutt’ora in corso e se ne possono seguire i progressi attraverso i Report annuali pubblicati dalla GUE. Puoi trovare ulteriori informazioni sulle attività GUE degli scorsi vent’anni su questa infografica.

COMUNITÀ GUE

La GUE ha iniziato la sua attività sviluppando una base di programmi di addestramento attentamente definiti e costruendo una comunità globale di subacquei interessati a condividere la loro passione per il mondo sommerso.

Sia che il tuo sogno sia quello di esplorare una barriera corallina in pochi metri di profondità, o un relitto antico, o lo splendore di una grotta sommersa, l’addestramento GUE è in grado di stabilire un livello di comfort e capacità che non ha pari. È però all’interno delle comunità GUE che questo addestramento potrà contribuire a realizzare pienamente anche i più ambiziosi obiettivi di attività subacquea.

Comunità GUE sono presenti in oltre 90 paesi dei mondo ed includono una diversità di iniziative di conservazione ed esplorazione, offrendo opportunità di interazione con elaborati progetti.

L’addestramento e le comunità GUE sono orientate ad un approccio incentrato sul lavoro di squadra. Questa enfasi sull’importanza del lavoro di squadra è emersa dai successi conseguiti dal gruppo di fondatori durante progetti di esplorazione estremamente complessi in varie località del mondo. Questi ambiziosi progetti poterono essere realizzati grazie ad una suddivisione dei compiti tra subacquei provenienti spesso da diversi paesi e che spesso si incontravano per la prima volta, appena prima di organizzare missioni in ambienti difficili, con impegnativi compiti da portare a termine. L’efficacia di operazioni fondate su un approccio di squadra fu assicurata dalla
standardizzazione degli equipaggiamenti e delle procedure, accorgimento fondamentale per ridurre le complessità e per consentire la maggiore concentrazione sul raggiungimento degli obiettivi del progetto

Nel tempo, la GUE ha iniziato ad apprezzare l’importanza di applicare questo approccio alle immersioni di ogni livello.

Un approccio di squadra e la standardizzazione sono ancora più utili a subacquei neofiti e con scarsa esperienza in quanto contribuiscono a facilitare il processo di apprendimento, eliminando fonti di inutile stress, e consentendo un’esperienza ricca di socialità. L’addestramento e le attività GUE assumono il lavoro di squadra come base di ogni pratica di immersione. Sia che ci si immerga su un reef a pochi metri di profondità o su un relitto profondo, l’immersione di squadra è molto più efficiente, sicura e divertente.

Il crescente successo delle comunità globali GUE è dovuto, e non in piccola parte, proprio a questo indirizzo all’immersione di squadra. Immergersi con persone che partecipano al tuo successo, al tuo divertimento e alla tua sicurezza, risulta in immersioni che sono più divertenti e più produttive. Sia che l’immersione sia molto semplice, incentrata sul miglioramento delle abilità o che abbia obiettivi di documentazione o conservazione, l’immersione di squadra la renderà più ricca e soddisfacente!

Questa comunità incentrata sulla squadra è resa possibile dal rigoroso addestramento e dalla standardizzazione, e consente frequenti progetti subacquei in ogni angolo del pianeta. I subacquei novizi troveranno comunità GUE felici di integrare nuovi membri, mentre una varietà di opzioni rende facile il trovare attività che soddisfino i propri interessi. Gli istruttori e i centri di immersione GUE sono spesso il miglior punto di contatto per unirsi alla comunità locale.

CENTRI DI IMMERSIONE

I centri di immersione GUE promuovono la missione globale della GUE supportando l’educazione, la conservazione ambientale e l’esplorazione subacquea. Queste strutture sono selezionate in base alla qualità del servizio offerto ai clienti e al supporto che danno
alle attività di immersione della propria comunità locale GUE. Visitando un centro immersioni GUE si può essere certi che vi si troveranno gli alti standard di qualità richiesti dalla GUE e allo stesso tempo di ricevere supporto in una varietà di importanti pratiche standard. L’alto livello di standardizzazione del sistema GUE risulta infatti particolarmente utile nel lavoro con i centri d’immersione. Questi centri sono selezionati per il servizio di qualità che offrono alla clientela e per il supporto che garantiscono a tutti i bisogni tipici delle immersioni GUE.

I centri di immersione GUE rappresentano anche un riferimento essenziale per lo sviluppo e il mantenimento delle comunità GUE locali. Queste comunità costituiscono il motore dei principi fondamentali della GUE e sono una delle caratteristiche uniche della nostra organizzazione. Nessun’altra organizzazione subacquea vanta infatti una rete globale così vasta e attiva, né può offrire le opportunità legate alla partecipazione a progetti internazionali attivi in tutto il mondo. Dalle iniziative di conservazione ambientale, come il
Progetto Baseline, ai numerosi progetti esplorativi e scientifici intrapresi da subacquei GUE, all’opportunità di semplicemente usufruire delle numerose esperienze sociali, le nostre comunità offrono uno scopo, una sfida, e un’opportunità di arricchimento personale.

  • Offrire corsi GUE durante tutto l’anno
  • Fornire equipaggiamento a noleggio che rientri negli standard della configurazione GUE
  • Avere staff che conosce i programmi e le pratiche GUE
  • Supportare le attività GUE locali
  • Fornire accesso a gas standard GUE tramite una stazione di ricarica interna
  • Attenersi alle Procedure e agli Standard GUE
  • I Centri di Immersione Premium offrono anche supporto ai subacquei che si stanno addestrando per diventare istruttori GUE
Desideri unirti alla rete di Centri di Immersione GUE e supportare la nostra missione globale?
Scarica l’applicazione e invia la tua richiesta al quartier generale GUE su info@gue.com

GUE instructors are among the most active divers in the world, developing a regular series of unique activities around the world. Whether you are strictly a warm-water, recreational diver or a highly skilled technical diver, GUE offers an extensive range of opportunities to engage in the underwater world. Recreational opportunities include everything from simple dive charters and weekend dive outings to elaborate liveaboard trips as well as shallow conservation or research initiatives. Technical projects include team-based activities and wreck or cave expeditions alongside sophisticated documentation or recovery of artifacts, often including work with governments, universities, and nonprofit entities.

Some projects fill even before they can be announced; consequently, only a small sampling of GUE dive adventures are reflected on this calendar. We encourage you to contact a GUE instructor or dive center about upcoming dives you might want to participate in. You won’t regret it!